100 milioni di opportunità per la Riqualificazione Fluviale. DPCM del 14/07/2016 sulla Gazzetta Ufficiale

408 0

Con piacere si informa che è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 215 del 14/09/2016 il DPCM del 14/07/2016 recante “Modalita’ di funzionamento del «Fondo per la progettazione degli interventi contro il dissesto idrogeologico», di cui all’articolo 55 della legge 28 dicembre 2015, n. 221″. Si tratta di un (primo) fondo di 100 milioni di euro in tre anni.

Tra i criteri di valutazione per l’allocazione dei fondi, richiamando quanto introdotto dal DPCM del 28/05/2015, si dispone (art. 4, c. 4) quanto segue: “[…] Le risorse sono prioritariamente destinate alla progettazione degli interventi integrati, finalizzati sia alla mitigazione del rischio sia alla tutela e al recupero degli ecosistemi e della biodiversità, ovvero che integrino gli obiettivi della direttiva 2000/60/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 23 ottobre 2000, che istituisce un quadro per l’azione comunitaria in materia di acque, e della direttiva 2007/60/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 23 ottobre 2007, relativa alla valutazione e alla gestione dei rischi di alluvioni. A tali progetti, se presenti, deve essere destinata una percentuale minima del 20 per cento delle risorse destinate alla regione, in analogia a quanto previsto dal decreto-legge 12 settembre 2014, n. 133, convertito con modifi cazioni dalla legge 11 novembre 2014, n. 164. […]”

Si ritiene un’interessante ed, auspicabilmente, una concreta occasione per vedere un po’ di Riqualificazione Fluviale in Italia.