Workshop di approfondimento tecnico sui progetti CIRF 2019 – 17 gennaio 2020, Fisciano (SA)

403 0

Il workshop di approfondimento tecnico sui progetti CIRF 2019 – condivisione di idee per costruire una visione comune si terrà alla Facoltà di Ingegneria nel Campus dell’Università di Salerno a Fisciano venerdì 17 gennaio 2020, ore 9.30-17.00.

Il workshop, aperto a tutti gli associati CIRF, intende condividere i risultati dei vari progetti che il CIRF ha portato avanti nel corso del 2019 non tanto per mostrare l’attività svolta in ciascun progetto, quanto per affrontarne le problematiche, i dubbi, le decisioni prese, gli indirizzi che ne derivano, in modo da sviluppare un approccio comune utile per affrontare le prossime sfide sui fiumi italiani.

Partendo da ciascun progetto, dunque, si affronteranno le varie tematiche trattate mantenendo un approccio di massimo scambio di idee ed ampliando lo sguardo su altre realtà territoriali, cercando di chiudere con un maggior bagaglio conoscitivo per tutti e con un approccio condiviso per affrontare problematiche simili.

Tra i progetti che verranno trattati:

Interreg Alpine Space – HyMoCARES: Sviluppo di un quadro concettuale e di strumenti operativi per integrare i Servizi Ecosistemici nell’ambito della pianificazione e gestione dei bacini fluviali alpini, con un focus speciale sui fattori che influenzano l’idromorfologia fluviale;

Interreg Mediterranean – WETNET: gestione coordinata sostenibile e networking di aree umide mediterranee; il progetto affronta il problema dell’implementazione della governance multilivello per le zone umide del Mediterraneo e si pone l’obiettivo di migliorare i loro ecosistemi e favorire il benessere umano;

LIFE Natura – GREENCHANGE: Obiettivo del progetto è preservare la biodiversità e potenziare il valore ecologico degli agro-ecosistemi dell’Agro Pontino e delle aree rurali del territorio maltese, supportando la costruzione di processi decisionali e meccanismi di governance basati sulla valutazione dei servizi ecosistemici e avviando progetti dimostrativi volti alla costruzione delle infrastrutture verdi;

Fiume Cecina: supporto tecnico al Consorzio di Bonifica Toscana Costa per una gestione integrata di vegetazione e sedimenti del Bacino del Fiume Cecina;

Torrente Tegnas: supporto tecnico all’Autorità di Distretto Idrografico delle Alpi Orientali per la realizzazione del progetto di riqualificazione morfologica, monitoraggio e gestione integrata del Torrente Tegnas;

Fiume Ofanto: assistenza tecnica alla Provincia di Barletta – Andria – Trani (Provincia BAT) per le attività preliminari alla redazione degli strumenti di attuazione del Parco Regionale del Fiume Ofanto con focus su attività di indagine geomorfologica finalizzata alla delimitazione dell’alveo fluviale attuale e della sua evoluzione temporale.

Tra gli argomenti che verranno affrontati, annoveriamo:

  • i servizi ecosistemici come approccio di valutazione degli interventi;
  • casi studio di RF “esemplari”: cosa possiamo dire su effetti/benefici?
  • interventi integrati: cosa realisticamente possiamo proporre nei diversi contesti?
  • manutenzione ordinaria del reticolo naturale/artificiale: gestione vegetazione e sedimenti;
  • reticolo idrografico e biodiversità;
  • Governance e Contratti di Fiume;
  • impatti degli attraversamenti fluviali e loro mitigazioni.

LOGISTICA

Il workshop si terrà presso la Facoltà di Ingegneria nel Campus dell’Università di Salerno a Fisciano.

Chi volesse partecipare dovrà necessariamente registrarsi entro il 16 gennaio alle ore 12:00 contattando Giuliano Trentini via e-mail (g.trentini@cirf.org) o per telefono (335 7123507): la sala specifica verrà individuata sulla base del numero dei partecipanti.

In caso di necessità di pernottamento, consigliamo L’Ostello Ave Gratia Plena, che fornisce varie tipologie di pernottamento. Anche in questo caso, vi consigliamo di contattare Giuliano Trentini in modo da ottimizzare la vostra spesa condividendo la camera con qualcuno.

I lavori della giornata inizieranno alle 9.30 e termineranno alle 17.00, in modo da permettere a tutti di rientrare agevolmente, con un intermezzo da dedicare alla pausa pranzo.

Vi ricordiamo che per il 16 gennaio abbiamo organizzato, unitamente all’Università di Salerno ed al Consorzio di Bonifica Vallo di Diano Tanagro, l’evento dedicato agli “Approcci innovativi ecosostenibili per la gestione del reticolo di bonifica”, patrocinato da ANBI.

Un’ottima occasione per passare due giorni di approfondimento e di confronto nella bellissima cornice Salernitana.

Scarica il programma nel dettaglio

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.