Nuove linee guida CE: incentivi all’idroelettrico solo se rispetta obiettivi e procedure della Direttiva 2000/60/CE!

403 0

Sono state adottate dalla Commissione Europea lo scorso 6 aprile le nuove linee guida per gli incentivi statali in campo ambientale ed energetico. In relazione alla produzione di energia idroelettrica viene affermato in modo molto chiaro che gli eventuali incentivi devono comunque garantire il rispetto degli obiettivi della Direttiva Quadro sulle Acque, incluso il principio di non deterioramento, e le procedure di cui all’Art. 4(7) in caso di alterazione delle caratteristiche fisiche di un corpo idrico. Il CIRF segnala da tempo che il proliferare di nuovi impianti, sospinto dal favorevole sistema di incentivi, sta mettendo seriamente a rischio il raggiungimento degli obiettivi di qualità di molti corsi d’acqua italiani, senza un contributo strategicamente rilevante alla produzione di energie rinnovabili a scala regionale e nazionale. Ci auguriamo quindi che queste indicazioni vengano prese in seria considerazione nel dibattito in corso sugli incentivi per il periodo 2014-2020.

Per tutte le informazioni, visita la pagina sul sito della Commissione Europea o scarica il documento.