La protesta dei pesci di fiume – 25 gennaio 2020

369 0

Si segnala questa interessante iniziativa #laprotestadeipescidifiume, al momento sono segnalati più di 50 sit-in. Molte le associazioni nazionali che co-promuovono: ben 14. Relativamente ai sit-in chiediamo a coloro che ancora non lo hanno fatto di segnalare eventuali altri appuntamenti. Le adesioni ai sit-in vanno inviate entro giovedì 23 sera.

#laprotestadeipescidifiume

· Non è un’iniziativa molto impegnativa per ciascun gruppo locale: è sufficiente essere presenti con uno striscione in almeno 4 -5 persone su ciascun sito.

· In tutti i siti dovranno esserci dei cartelli con il logo della manifestazione e un cartello da cui si capisca dove si sta svolgendo il sit in, ad esempio sul torrente Concabbia o sul fiume Piave.

· Le associazioni possono portare le loro bandiere o cartelli con scritte per loro significative o quello che ritengono opportuno.

· I sit-in saranno tutti all’incirca alla stessa ora: dalle 14 alle 17 del 25 gennaio.

· Il luogo della mobilitazione è ovviamente la sponda di un corso d’acqua che: rischia di avere un nuovo impianto, o già è stato snaturato o è ancora in un buono stato e vorremmo che rimanesse tale. Insomma va bene un po’ dappertutto. L’importante è esprimere chiaramente il bisogno di preservare quel poco che è rimasto.

· Il sit-in o, se preferite, va bene anche un flash- mob deve essere rigorosamente documentato, e le immagini devono essere inviate SUBITO all’indirizzo che vi verrà indicato al più presto segnalandone la provenienza (gruppo e luogo) Ogni presidio deve inviare 4 o 5 immagini (non di più, non di meno) e un breve filmato di non più di 30 secondi con audio o senza audio.

· Le immagini e il filmato devono essere ORIZZONTALI (cioè il cellulare va tenuto orizzontale) altrimenti non riusciamo ad assemblarle e a montarle.

· Oltre al “minimo sindacale”, che serve per rendere efficace la comunicazione ogni presidio può decidere come promuovere localmente l’iniziativa, se vuole comunicarla con i suoi canali o alla stampa, conferenza stampa o quello che ritiene opportuno.

· Oltre al nome del fiume, il luogo del presidio e una persona di riferimento (nome ed e mail) abbiamo bisogno di avere poche righe di descrizione delle problematiche del fiume

Trovate la locandina QUA.

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.