IDRAIM sistema di valutazione idromorfologica, analisi e monitoraggio dei corsi d’acqua

512 0

L’ISPRA ha pubblicato il manuale comprendente la definizione delle procedure e dei metodi del “Sistema di valutazione idromorfologica, analisi e monitoraggio dei corsi d’acqua”, denominato IDRAIM.

Esso costituisce un quadro metodologico complessivo di analisi, valutazione post‑monitoraggio e di definizione delle misure di mitigazione degli impatti ai fini della pianificazione integrata prevista dalle Direttive 2000/60/CE e 2007/60/CE. Tenendo conto in maniera integrata di obiettivi di qualità ambientale e di mitigazione dei rischi legati ai processi di dinamica fluviale, IDRAIM si pone quindi come sistema a supporto della gestione dei corsi d’acqua e dei processi geomorfologici.

IDRAIM tiene specifica considerazione del contesto temporale, in termini di ricostruzione della traiettoria dell’evoluzione passata dell’alveo quale base per interpretare le condizioni attuali del corso d’acqua e le sue tendenze future. Per valutare le condizioni del corso d’acqua, in termini di qualità morfologica e di dinamica d’alveo, è stata sviluppata una serie di strumenti specifici, che includono: l’Indice di Qualità Morfologica (IQM), l’Indice di Dinamica Morfologica (IDM); la Classificazione da Dinamica d’Evento (CDE) e le fasce fluviali di dinamica morfologica (FDM, FDE).

Il monitoraggio dei parametri e degli indicatori morfologici, così come la valutazione degli scenari futuri dell’evoluzione d’alveo, fornisce una ulteriore conoscenza per l’identificazione, la pianificazione e la priorizzazione delle azioni per migliorare la qualità morfologica e/o la mitigazione del rischio da alluvione.

Il manuale e ulteriori informazioni sono disponibile nel seguente indirizzo:

http://www.isprambiente.gov.it/it/pubblicazioni/manuali-e-linee-guida/idraim-sistema-di-valutazione-idromorfologica-analisi-e-monitoraggio-dei-corsi-dacqua