Corso online “Mitigazione e gestione degli impatti ambientali sugli ecosistemi fluviali (MIA)”

437 0

Università degli studi di Firenze (DAGRI), CIRF e AIPIN organizzano il corso di aggiornamento professionale “Mitigazione e gestione degli impatti ambientali sugli ecosistemi fluviali (MIA).

Il Corso si rivolge prevalentemente a coloro che si trovino ad interagire con la progettazione e la realizzazione di infrastrutture da realizzare nei pressi di corsi d’acqua: Amministrazioni pubbliche (Difesa del suolo, lavori pubblici, manutenzione), aziende di ingegneria, consulenti ma anche studenti universitari che vogliano approfondire la tematica per proporsi al mondo del lavoro con un approccio innovativo ed in linea con le necessità del territorio. L’obiettivo formativo del Corso riguarda l’acquisizione delle competenze necessarie per affrontare le tematiche inerenti gli impatti ambientali prodotti dalla cantierizzazione ed esercizio delle infrastrutture sulla morfologia e sulle componenti vegetazione, flora e fauna degli ecosistemi fluviali, in modo da attuare una progettazione consapevole, ottimizzare tempi e risorse e mitigare l’impatto.

Le attività didattiche si svolgeranno a distanza con escursioni in campo.
La sede amministrativa del corso sarà presso il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agrarie, Alimentari, Ambientali e Forestali (DAGRI) – via San Bonaventura, 13 – Firenze

La durata totale del corso sarà di 32 ore, di cui: 8 ore nella tematica “Ecosistema fluviale”, 8 ore nella tematica “Monitoraggio ambientale”, 8 ore nella tematica “Verso una gestione meno impattante” ed infine 8 ore di attività pratica in campo o virtuale.

Il corso partirà l’11 novembre e terminerà il 3 dicembre 2021.

Per gli associati CIRF sono riservati alcuni posti come “uditori”, contattare: l.leone@cirf.org – per maggiori dettagli.

Per informazioni generali sul corso e per iscrizione, inviare mail a: perfezionamenti@adm.unifi.it
Vi rimandiamo al sito UNIFI per altri dettagli: www.unifi.it
La scadenza per iscriversi è fissata per il 26 ottobre.

Hits: 332

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.