20-21 Ottobre 2022: Workshop “10 anni di monitoraggio delle colate detritiche nel Rio Gadria (BZ)”

116 0

Venerdì 20 e sabato 21 ottobre sono organizzate due giornate, nella prima vi sarà un’escursione al Rio Gadria, mentre nella seconda un workshop presso la Libera Università di Bolzano, che prevederà una sessione mattutina di interventi orali ed una sessione pomeridiana di discussione sulla gestione dei processi di colata detritica (monitoraggio, allerta, opere strutturali).

L’evento nasce con lo scopo di riassumere e divulgare i risultati finora conseguiti dall’Agenzia per la Protezione Civile della Provincia Autonoma di Bolzano, in collaborazione con la Libera Università di Bolzano (Facoltà di Scienze e Tecnologie) ed il Consiglio Nazionale delle Ricerche (Istituto per la Ricerca sulla Protezione Idrogeologica di Padova).

Nel 2011 è stato infatti realizzato un sito di monitoraggio delle colate detritiche sul Rio Gadria, situato tra i Comuni di Lasa e Silandro in alta Val Venosta e noto per i frequenti eventi di colata detritica; più recentemente si sono unite altre importanti università, in primis la BOKU di Vienna e l’Università di Bologna.

Nel decennio 2011-2021 il sito di monitoraggio Gadria ha permesso di acquisire importanti conoscenze sull’innesco, la propagazione e le forze di impatto delle colate detritiche, fondamentali sia per la ricerca scientifica che per gli enti che devono gestire il rischio idro-geologico.

Le colate detritiche costituiscono da sempre uno dei principali pericoli naturali nel territorio montano e l’estesa urbanizzazione delle conoidi avvenuta negli scorsi decenni ha notevolmente aumentato il rischio associato a tali fenomeni. In aggiunta, i cambiamenti climatici in atto potrebbero rendere le colate detritiche più frequenti e intense nei prossimi anni.

Programma

Giovedì 20 ottobre 2022

10:00 – 17:00
Escursione al Rio Gadria (Comune di Lasa)
Partenza e arrivo da Bolzano (UniBz)

Venerdì 21 ottobre 2022

9:00 – 9:30
Registrazione

9:30 – 10:00
Saluti
Arnold Schuler – Assessore all’Agricoltura, alle Foreste, al Turismo e alla Protezione civile
Johann Gamper – Prorettore Libera Università di Bolzano
Martina Bussettini – Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale – ISPRA

10:00 – 10:30
Francesco Comiti (UniBz) e Pierpaolo Macconi (Centro funzionale provinciale) – Il Progetto Gadria

Pausa caffè

11:00 – 11:30 Lorenzo Marchi (CNR IRPI) – Dinamica e caratteristiche delle colate detritiche del Rio Gadria

11:30 – 12:00 Matteo Berti (Universitá di Bologna) – Meccanismi di innesco delle colate detritiche nel bacino del Rio Gadria

12:00 – 12:30 Johannes Hübl (Institut für alpine Naturgefahren – BOKU Wien) – L’attività di ricerca della BOKU sul Rio Gadria

12:30 – 13:00 Discussione

Pausa pranzo

14:30 – 16:00
Tavoli tematici
Velio Coviello (CNR IRPI) – Monitoraggio e allertamento
Martina Bussettini (ISPRA) – Gestione del sedimento ed opere di protezione

Pausa caffè

16:30 – 17:30
Tavola Rotonda e discussione finale
Martina Bussettini (ISPRA) e Velio Coviello (CNR IRPI)

Iscrizioni

A questo (link) potete registrarvi per l’escursione e per il workshop entro il 16 ottobre 2022

Per ulteriori informazioni

Pierpaolo Macconi (pierpaolo.macconi@provinz.bz.it)
Francesco Comiti (francesco.comiti@unibz.it)
Velio Covelio (velio.covelio@cnr.it)

Hits: 63

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.