Al via il progetto Open Rivers per la rimozione delle dighe: a febbraio le prime sovvenzioni

627 0

È stato presentato ufficialmente il giorno 8 ottobre il programma europeo Open Rivers, che gestirà un finanziamento da 42,5 milioni di euro a sostegno di progetti di rimozione delle dighe e di ripristino fluviale

Il progetto, che il CIRF ha contribuito a costruire, è finanziato da Arcadia, una delle più grandi fondazioni filantropiche del Regno Unito votata alla tutela del patrimonio culturale e ecologico. 

A causa della presenza di barriere artificiali molti fiumi europei sono oggi frammentati, con la conseguente perdita di specie e habitat. Per ripristinare la continuità del fiume una soluzione relativamente economica è la rimozione delle dighe perché con piccoli investimenti può portare al miglioramento della qualità dell’acqua, al ripristino della diversità e all’aumento della connettività e della resilienza degli habitat. 

Il programma ha come obiettivo quello di sostenere le organizzazioni e le comunità che lavorano per ripristinare i fiumi, finanziando progetti di rimozione delle dighe con sovvenzioni per sostenere:

  • i lavori preparatori essenziali alla rimozione di una diga;
  • i costi di rimozione stessi (per dighe fino a 2 metri di altezza); 
  • l’associazionismo votato alla rimozione delle dighe per favorirne l’accettazione sociale in tutta Europa.

Le prime sovvenzioni partiranno già nel febbraio 2022, sostenendo una selezione di progetti che sono stati riconosciuti durante la fase preparatoria come già “pronti a partire”. 

Il 12 novembre 2021 verrà però pubblicato anche una nuova manifestazione di interesse, per finanziare progetti a partire da maggio 2022. 

Per approfondire l’argomento e il programma Open Rivers vi consigliamo di continuare la lettura nel sito www.openrivers.eu


Foto: Dam removal in Hucava river (Slovakia) in June 2021 ©Rob Kleinjans Photography (via damremoval.eu)

Hits: 499

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.