Sesto Convegno Europeo sulla Riqualificazione Fluviale

 

L'European Centre for River Restoration (ECRR) e il SEE River Project organizzano la sesta edizione del Convegno Europeo sulla Riqualificazione Fluviale che sarà anche evento finale del progetto SEE River. L'evento si terrà al TechGate di Vienna dal 27 al 29 Ottobre 2014 e sarà organizzata una visita di campo opzionale presso diversi luoghi nelle vicinanze.

 

Nell'occasione, sarà assegnato il Secondo European RiverPrize nella City Hall della Città di Vienna il 28 Ottobre.

 

Annunciati i finalisti in carica per il premio Riverprize!!

I finalisti sono:

 

  1. the Danube River (Transnational),
  2. the River Mur (Austria)
  3. the Danube River (Slovakia)

 

Il vincitore del 2014 Riverprize europeo riceverà un premio di 25.000 € in denaro, sponsorizzato da Coca-Cola e si qualificherà automaticamente per la seconda fase del rinomato Riverprize Thiess Internazionale nel 2015 dove potranno competere contro altri vincitori e candidati regionali da tutto il mondo.

 

 

Le principali direttive UE, come la direttiva quadro sulle acque, la direttiva alluvioni, la direttiva Habitat, la direttiva uccelli, Green Infrastructure, il Water Blueprint e la strategia dell'UE sulla biodiversità abbracciano il concetto della Riqualificazione Fluviale e forniscono i collegamenti alle opportunità di finanziamento dell'UE per la promozione la sua attuazione.

La sfida principale per i prossimi anni è quello di migliorare la connessione tra l'idea della riqualificazione fluviale, le migliori pratiche e la scienza presso i portatori di interesse, a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.

 

Questo evento quindi tenderà a:

1) portare le persone a scambiarsi conoscenze e buone pratiche sulle tecniche e approcci di riqualificazione fluviale;

2) mostrare come utilizzare la riqualificazione fluviale come una soluzione trasversale in cicli di implementazione di aree politiche chiave dell'UE;

3) promuovere soprattutto verso altri settori, l'implementazione della in strategie integrate di gestione fluviale incentrate sul corridoio fluviale;

4) mostrare approcci di coinvolgimento degli stakeholder nella gestione sostenibile del corridoio fluviale e del bacino;

5) offrire una piattaforma per creare una rete con i colleghi di tutta Europa, e non solo.

 

Questo è per te, se sei un gestore dei fiumi, pianificatore, un praticante o uno scienziato della riqualificazione fluviale, un policy maker o se si lavora per un'autorità di bacino, agenzie sull'acqua, società del settore privato, di consulenza, università, una organizzazione (non)governativa locale, regionale, nazionale o internazionale, rappresentante della società civile in qualche modo coinvolti nella gestione dei fiumi da qualche parte in Europa.

 

Sono disponibili i nomi dei principali relatori!

Siamo entusiasti di condividere con voi alcuni dei relatori confermati per l'evento di quest'anno. I nostri keynote provengono da tutto il mondo e questo aggiungerà molto alla profondità del programma, grazie alla condivisione delle loro competenze ed esperienze.

 

Ania Grobicki “Participatory River Management” 

Bruno Mazzorana “SEE River: Towards contemporary river corridor management”

Nick Schofield “Excellence, collaboration and integration in large river management"

Amos Brandeis “Urban River Restoration: Cities & Water”

Marina Babic Mladenovic “2014 Balkan floods – learning from disaster”

Alastair Driver “Multiple benefits from catchment restoration” 

Marianne Wenning “The role of Green Infrastructure in the implementation of the EU Water Framework Directive” 

Mitja Bricelj “Works of the International Sava River Basin Commission”

Tobias Salathé “Working towards integrated river restoration management” 

 

Sessione Parallela: Water-Energy Nexus nelle Alpi 

Al fine di tutelare l'uso sostenibile dei fiumi alpini e i bacini collegati, per rafforzare una gestione comune all'interno e oltre i confini nazionali, è fondamentale fare una ricerca per migliorare e capire i collegamenti e le potenziali sinergie per la gestione delle acque, la produzione di energia idroelettrica e l'ecologia acquatica.

Il workshop consentirà di avere tempo per discutere le vostre esperienze e conoscenze per contribuire ad una migliore pianificazione strategica dell'utilizzo di energia idroelettrica, la conservazione degli ecosistemi acquatici e la gestione dei bacini fluviali. Clicca qui per la descrizione completa della sessione

 

Possibilità di alloggio

Se desidera una sistemazione per il soggiorno a Vienna, è disponibile una lista di alberghi raccomandati. 

 

Escursioni in campo

Il 30 ottobre si terranno 4 escursioni opzionali disponibili ad un costo aggiuntivoquattro escursioni di campo opzionali sono offerti a un costo aggiuntivo di 50 euro. 

Le escursioni possono essere prenotate on line cliccando qui 

Sono escursioni giornaliere che comprendono presentazioni tecniche di esperti locali con relativa documentazione ed esempi di best practice nella river restoratio.

Sono organizzate con il sostegno del WWF e Zinke Ambiente Consulting.

Le tematiche delle escursioni sono elencate qui di seguito:

1. Lower Thaya river

2. Restoration dei bracci laterali del Danubio, visita a Wachau

3. Sistema di protezione dalle inondazioni lungo il Danubio

4. Migrazione ittica e River restoration degli affluenti del Danubio 

 

 Il PROGRAMMA DEFINITIVO e Ulteriori informazioni sul sito ufficiale dell'evento!