Due giorni di confronto tra associati CIRF: workshop sull’idroelettrico, 17 giugno 2016, a Milano e rafting sull’Adda il 18 giugno 2016, a Castione Andevenno (SO).

191 0

Il CIRF ha organizzato un due giorni di formazione rivolta ai suoi associati: il 17 giugno 2016 a Milano, si terrà il workshop “Derivazioni idroelettriche e tutela dello stato ecologico dei corpi idrici: approcci metodologici, problemi aperti e prospettive”, cofinanziato dalla Fondazione CARIPLO attraverso il progetto “LINFA – Local Information, Networking, Facilitation and Action” e con la partecipazione di Regione Lombardia che ospita l’evento.

Dalle 10:00 alle 13:00 al Palazzo Lombardia – sala 34 “arancione”, 6° piano, si parlerà, in due sessioni tematiche, con alcuni brevi interventi di stimolo e un dibattito moderato, oltre ad un ulteriore spazio per interventi su temi non inclusi nelle due precedenti sessioni, di procedure di concessione e autorizzazione di impianti idroelettrici e metodi per la valutazione degli impatti sugli ecosistemi acquatici della produzione idroelettrica e per la definizione di misure di mitigazione attraverso interventi programmati e altri che verranno dai partecipanti al workshop.

Questo workshop vuole essere un’occasione per confrontarsi in modo informale partendo dalle esperienze dirette dei singoli associati, in modo da focalizzare le questioni più rilevanti sui temi in oggetto da riprendere in modo più articolato con un successivo evento pubblico che l’associazione intende programmare per i prossimi mesi.

E’ possibile scaricare il programma dell’evento

(in caso di aggiornamenti del programma sarà aggiornato il file pdf).

A seguire, alle 15:00 nei medesimi locali, si terrà la seconda convocazione dell’assemblea annuale degli associati CIRF.

Il 18 giugno 2016 il CIRF ha poi organizzato un’esperienza di rafting nelle acque dell’Adda. Il ritrovo è alle 9:00 presso la base della ASD “Adda Viva Indomita Valtellina River” di Castione Andevenno (SO); la conclusione delle attività è prevista per le ore 12:00. Da Sondrio è previsto un servizio navetta per raggiungere la base.

Il programma prevede l’arrivo presso la base di Castione Andevenno dove sarà possibile lasciare i propri effetti personali e cambiarsi per partire per il punto di imbarco a Chiuro – 8 km in direzione nord – dove le guide terranno un breve briefing rispetto alle manovre di sicurezza e ai comandi da eseguire durante la discesa. Dopodiché si inizia la discesa lungo il fiume fino ad arrivare alla base rafting di Castione Andevenno.

Per maggiori informazioni è possibile consultare la pagina del sito del club cliccando qui.

Anche tale evento fa parte del progetto LINFA.

Per il workshop del 17 giugno la partecipazione è gratuita per gli associati CIRF: per associarsi visita la pagina dedicata sul sito del CIRF o contattaci a info@cirf.org

La partecipazione alla discesa in rafting è riservata ad associati CIRF e il costo della partecipazione a questa attività è coperto dal progetto LINFA. A seconda del numero effettivo di partecipanti potrà essere richiesto un modesto contributo per la partecipazione. Il numero massimo di partecipanti per questa attività è pari a 25 persone.

Sia per il WS del 17 giugno che per l’attività del 18 giugno è necessario iscriversi e confermare la propria partecipazione. Si richiede dunque di confermare la propria partecipazione inviando una e-mail all’indirizzo info@cirf.org  entro l’8 giugno 2016 per il rafting ed entro e non oltre il 15 giugno 2016 per il WS e l’assemblea soci.

Per maggiori informazioni o proporre un proprio intervento da programmarsi per il workshop del 17 giugno è possibile contattare il coordinatore del progetto LINFA, Mauro Lafratta, all’indirizzo e-mail m.lafratta@cirf.org

Il workshop e la discesa in rafting fanno parte di una serie di eventi formativi e altre attività aperte o riservate agli associati CIRF a partecipazione gratuita che si terranno nel corso del 2016 e del 2017 in Lombardia all’interno del progetto “LINFA –Local Information, Networking, Facilitation and Action“.

Quindi, non aspettare e… associati al CIRF!