Convegno ” IL FUTURO DEL DELTA DEL PO – Tutela della biodiversità e del paesaggio, equilibrio idrogeologico e sviluppo sostenibile” – Sabato 7 ottobre 2017 – Ferrara

39 0

 

A FERRARA PIU DI 20 ESPERTI DISCUTONO SUL FUTURO DEL DELTA DEL PO
14 ASSOCIAZIONI PROPONGONO UN PATTO TERRITORIALE

Più di 20 autorevoli esponenti della comunità scientifica nazionale ed esperti delle comunità locali, sabato 7 ottobre 2017 (dalle 9.30 alle 13.30) nel Museo civico di storia naturale di Ferrara (via De Pisis, 24) daranno vita ad una riflessione pubblica su “Il Futuro del Delta del Po” in un momento in cui c’é una forte attenzione su come conservare e valorizzare un patrimonio unico, costituito dal più grande sistema di aree umide del nostro paese alla foce del più importante fiume della Penisola.

Le 14 Associazioni che lo hanno promosso (AIAB – Associazione Italiana Agricoltura Biologica, AIPIN Associazione Italiana per l’Ingegneria Naturalistica, APAB – Associazione Italiana Agricoltura Biodinamica, CIRF Centro Italiano per la Riqualificazione Fluviale, CTS, Federazione Pro Natura, FEDERBIO, Italia Nostra, Legambiente, LIPU, Marevivo, Slow Food, Touring Club Italiano, WWF) ritengono che il Delta del Po possa diventare un’area pilota su scala nazionale ed internazionale dove sperimentare forme di tutela e gestione integrata e dinamica della biodiversità e del territorio e di conversione ecologica dell’economia.

 

Parteciperà all’evento con un proprio intervento l’Ing. Giancarlo Gusmaroli, Direttore tecnico del CIRF

Scarica il programma qui

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *